Vantaggi indiscussi delle stufe a pellet

La popolarità di questi oggetti è in rapida crescita, specialmente negli ultimi mesi, quando la popolazione italiana si sta preparando per l’inverno.

I punti forti delle stufe a pellet sono tanti e queste sono ottimali per tutti quelli che non possono installare una canna fumaria nella propria casa, ma che vorrebbero comunque avere un’abitazione riscaldata d’inverno.

Le stufe a pellet sono completamente ecosostenibili, non dannosi per la salute, hanno dei costi contenuti (abbassati anche dalla competizione di diverse marche presenti sul mercato) e dei consumi molto bassi.

Tutto questo aiuta a risparmiare sui costi di bolletta (in quanto l’elettricità spesa per il riscaldamento è ai minimi livelli).

I costi iniziali relativi all’acquisto possono essere finanziati da alcune agevolazioni. Read More →

Speed test: quale scegliere

ADSL: velocità teorica e reale

La velocità della connessione internet è fondamentale per poter lavorare al meglio o anche semplicemente per vivere secondo le moderne esigenze, che richiedono lo scambio di informazioni, file, foto e video sempre più pesanti.

Tutte le compagnie telefoniche offrono moltissime offerte e promozioni che basano la propria forza proprio sulla velocità dell’ADSL.
Naturalmente, prima di scegliere una determinata offerta basandosi solo sulla velocità di internet è importante comprendere cosa si intende per velocità ADSL e, soprattutto, sapere che essa può subire delle oscillazioni a seconda di una serie di fattori che dipendono anche dal tipo di connessione che si utilizza. Read More →

winit

Durante il periodo primaverile ed estivo molte aziende che si occupano di progettazione e manutenzione di giardini, parchi e aree verdi hanno un picco di lavoro, così possono incontrare difficoltà a livello di amministrazione, di gestione del personale mobile e di pianificazione delle attività.

WINIT ha progettato differenti sistemi di rilevazione presenze specifici per ogni settore, in modo da soddisfare le esigenze di ogni cliente in maniera personalizzata e risolutiva.

Per le aziende e le imprese che si occupano di progettazione e manutenzione di aree verdi, ad esempio, WINIT fornisce la soluzione ideale per la completa gestione ed il preciso monitoraggio delle attività dei propri dipendenti.
Grazie al lettore di rilevazione presenze portatile WINIT con funzione di marcatempo, disponibile in differenti modelli, ogni addetto ai lavori avrà la possibilità di registrare per la propria azienda tutti i dati relativi il luogo di lavoro, l’orario di inizio e di fine delle attività, la tipologia di mansione svolta e di inviare tutto in maniera automatica, senza costi e senza il bisogno di ulteriori spostamenti dal luogo di lavoro alla sede aziendale.

MLC112 è il marcatempo portatile WINIT in grado di registrare le informazioni relative le attività degli operai e degli addetti in modalità RFID o GPS e di trasmetterle all’azienda automaticamente via GPRS e WiFi.

MLC102 è il lettore RFID WINIT con funzione di marcatempo che consente di registrare tutte le informazioni necessarie all’azienda semplicemente avvicinando il dispositivo in prossimità del TAG RFID posto sul luogo di lavoro: le registrazioni avvengono premendo l’unico tasto a disposizione così da garantire il corretto funzionamento e l’avvenuta registrazione anche per l’utente meno esperto.

MLC106 di WINIT è il marcatempo portatile che permette l’identificazione del luogo di lavoro e la registrazione dell’orario del turno o della prestazione in modalità RFID.

Sono tutti dispositivi portatili studiati e progettati per poter essere utilizzati con estrema versatilità e massima semplicità da qualunque utente e anche in luoghi di lavoro critici, in quanto sono ottimamente resistenti agli urti e alle intemperie, posseggono batterie di lunghissima durata e non hanno bisogno di alcuna manutenzione; garantiscono sempre e comunque il corretto funzionamento e assicurano migliaia di registrazioni senza alcun margine di errore.

L’impiego di innovative tecnologie applicate e la capacità di dialogare con specifici software di rilevazione presenze (PowerWEB), fanno dei marcatempo portatili WINIT la soluzione più adeguata, economica e tecnologicamente avanzata per la gestione del personale e delle attività.

La gamma WINIT è in costante evoluzione e da oggi propone l’applicativo ClockAPP che consente di utilizzare lo smartphone come marcatempo portatile per la rilevazione delle presenze del personale mobile.

Token e smart card

I token USB sono particolari strumenti che vengono utilizzati per una serie di servizi che necessitano sicurezza e protezione delle informazioni. Sono quendi gli strumenti di elezione per i programmi di fidelizzazione, per gli accessi controllati o per l’apposizione della firma digitale. Dal punto di vista strutturale, i token USB sono molto simili alle smart card: essi, infatti, presentano un chip, proprio come le card, un driver ed un software che può essere identico a quello delle smart card. La differenza fondamentale tra i due strumenti di protezione sta nella modalità di lettura delle informazioni. Una smart card necessita, per potere essere decifrata, di un lettore specifico mentre i token USB vengono letti e decriptati tramite inserimento al computer, via porta USB.

Read More →

Sostenibilità Ambientale della Casa con il Fotovoltaico

Le tematiche ambientali sono sempre più sentite sia dagli utenti sia dai progettisti ed a fronte di ciò sta nascendo un nuovo movimento volto proprio allo sviluppo di tecniche e lavorazioni pro sostenibilità ambientale ed economica.

 

Tre parametri fondamentali

 

Non molti anni fa, nello specifico durante il 2012, è stato sottoposto a degli utenti un questionario online in cui si cercava di capire cosa definisse la sostenibilità.

Andando ad analizzare le valutazioni ottenute, sono stati individuati tre parametri che ricoprono una maggiore importanza durante il progetto preliminare:

  1. il consumo di energia primaria
  2. il costo di costruzione
  3. il comfort termico.

Tre parametri gestibili grazie alle nuove tecnologie, all’utilizzo di materiali innovativi e sfruttamento di energie rinnovabili.

 

Il futuro è l’architettura eco-sostenibile

 

Ruolo centrale quando si parla di sostenibilità è senza dubbio quello ricoperto dall’architettura.

Grazie alle nuove ricerche, alle nuove scoperte in campo tecnologico e ai sempre maggiori investimenti, è stato possibile abbattere i costi di costruzione (attraverso, per esempio, le fonti energetiche rinnovabili che ci permettono di recuperare quanto speso) ed il forte impatto ambientale del costruito.

Questa nuova branca del settore nasce proprio a favore della natura, per dimezzare l’inquinamento prodotto.

L’idea di fondo è quella di rispettare l’ambiente e viverlo come spettatori più che come intrusi.

Architettura Sostenibile con gli Impianti Fotovoltaici

Per fare ciò, in una casa di vecchia realizzazione, basta semplicemente seguire alcuni semplici passi.

Il comune riscaldamento, per esempio, può essere convertito in riscaldamento a pellet, a biomassa o a legno; l’energia la si può ricavare da fonti rinnovabili grazie ai pannelli fotovoltaici: ce ne sono di tutti i tipi, di tutte le misure e per tutte le tasche.

Se invece si parla di progetti di nuova realizzazione, l’ecosostenibilità può consistere anche semplicemente nel realizzare l’edificio con i materiali reperibili in loco o con la forma che si mimetizza perfettamente con il paesaggio circostante (vedi The Dune House dell’architetto Marc Koehler).

 

La scelta dei materiali: acciaio amico della vita

 

Quarto parametro da rispettare se si vuole costruire in modo eco-friendly è sicuramente la scelta dei materiali da utilizzare: questi devono essere infatti eco-compatibili, riciclati, composti da fibre ed essenze naturali.

Proprio in merito al riciclo possiamo citarne uno tra i più scelti: l’acciaio.

Esso è una lega composta prevalentemente da ferro e carbonio dalle caratteristiche di resistenza uniche che possono essere migliorate alterando per esempio il rapporto ferro-carbonio.

Un aspetto che rende tale materiale unico nel suo genere è quello di poter essere impiegato nella costruzione con prefabbricati che, una volta terminato il loro ciclo vitale, possono essere smantellati e riciclati.

L’acciaio è infatti riutilizzabile al 90%, così come i suoi scarti di lavorazione che trovano nuovo impiego nell’ambito stradale.

Grazie alla sua leggerezza poi è il partner perfetto per la realizzazione di impianti fotovoltaici ed eolici, riducendo così il fabbisogno energetico e lo sfruttamento ambientale.

Lo sviluppo sostenibile permette pertanto di vivere in armonia con la natura ed in simbiosi con essa ricavandone i benefici senza danneggiarla.

conoscere la fibra ottica

Cosa è la fibra ottica

Ultimamente si sente fin troppo parlare di fibra ottica e di coperture territoriali di questa; col termine fibra ottica ci si riferisce ad un insieme di minuscoli e sottilissimi filamenti trasparenti, solitamente filamenti di plastica o di vetro, uniti assieme e tenuti fermi da un unico cavo più grande. Questi cavi, a differenza dei normali, sono molto resistenti e duraturi.

La fibra ottica sta prendendo piede soprattutto negli ultimi mesi anche in Italia. Ci sono svariati motivi vantaggiosi per decidere di utilizzarla, e non solo da un punto di vista economico; con la fibra ottica infatti si guadagna in velocità di navigazione, ma anche in qualità dei contenuti.

conoscere la fibra ottica
I vantaggi della fibra ottica

Rispetto alla oramai passata adsl, con la fibra ottica si può navigare molto più velocemente, senza alcun problema di rete o mancanza di connessione. Con una connessione a fibra ottica ad esempio si possono fare cose che con la vecchia internet adsl non erano neppure immaginabili, come ad esempio ascoltare musica in streaming, e, contemporaneamente caricare un film, o perchè no, magari anche giocare on-line. La tecnologia ha fatto davvero enormi passi in avanti, e come se non bastasse ci si può guadagnare anche da un punto di vista economico.

La stipulazione di un contratto che riguarda la connessione a fibra ottica può arrivare a fare risparmiare trenta/quaranta euro al mese rispetto alla comune adsl; per non parlare del fatto che non bisognerà stressarsi di continuo a resettare router o ad aggiornare pagine che si bloccano e caricano troppo lentamente.

Ma come verificare la copertura della fibra ottica a livello territoriale?

Può accadere che, essendo questa della fibra ottica una innovazione recente, non in tutto il territorio nazionale è purtroppo ancora disponibile. Chiaramente col passare di uno/due anni anche nei piccoli paesini di campagna si potrà utilizzare questa grande invenzione, ma sino ad ora non possiamo comunque lamentarci, poichè la maggior parte delle città italiane, grandi e non, ne è già dotata.

Per verificare la copertura della fibra ottica in specifici luoghi, è possibile accedere a tale pagina: http://www.sky.it/abbonarsi/offerta/offerte-fibraottica.html e cliccare successivamente sulla dicitura in alto centrata “Verifica copertura”, e seguire ciò che le linee guida vi indicheranno di fare. Se la copertura con la fibra ottica è già presente nel vostro territorio, non perdete l’oocasione di abbonarvi con la conveniente offerta del gruppo Sky.

La conveniente offerta sulla fibra ottica di Sky e in più Fastweb e decoder con contenuti illimitati: Una delle più conveniente promozioni adesso sulla piazza è quella di Sky, comprendente a parte l’utilizzo della sopra citata fibra ottica, anche un pacchetto in più che garantisce appunto l’utilizzo di Sky (e quindi la visione di tutti i suoi programmi), Internet (fibra ottica), telefono, ed in più il decoder a scelta tra varie tipologie, il tutto senza limiti ed a soli venticinque euro mensili per i primi dodici mesi.

Per avere ulteriori informazioni su tale promozione è possibile collegarsi alla pagina http://www.sky.it/abbonarsi/offerta/offerte-fibra-ottica.html, dalla quale è addirittura semplice mettersi incontatto con un operatore call-center, oppure stipulare appunto l’abbonamento semplicemente on- line mediante la registrazione al sito precedentemente citato.

 

Aria è un’azienda italiana che si occupa della tecnologia necessaria per creare connessioni ad internet ad alta velocità. Vediamo alcune opinioni su Aria. Il prodotto di punta di Aria è il WiMAX, una tecnologia innovativa che permette di portare la banda larga anche nei luoghi che non sono raggiunti dalla ADSL.

Opinioni su Aria ed il problema del digital divide

Il servizio offerto da aria tramite la tecnologia WiMAX è importantissimo perché contribuisce a risolvere, almeno parzialmente, il grosso problema del digital divide. Per questa ragione, molte opinioni su Aria positive arrivano dalle persone che riescono finalmente a navigare ad alta velocità grazie al WiMAX.

Infatti Aria può risolvere efficacemente il problema del digital divide, un problema più grosso di quanto può sembrare a prima vista perché ormai le nostre vite sono sempre più connesse alla rete di internet.
Bisogna sottolineare che quando si parla di internet non si intendono solo gli aspetti ludici della rete, come guardare video o passare del tempo sui social. Infatti avere una rete veloce consente anche di avere una marcia in più nel lavoro e nello studio.
Per questo tipo di motivazioni il servizio offerto da Aria svolge una funzione molto utile dal punto di vista sociale. Probabilmente questo fattore ha aiutato parecchio la crescita iniziale dell’azienda, che in pochi anni è riuscita a diventare un operatore di livello nazionale partendo da una piccola realtà locale.

adsl-aria

Opinioni su Aria rispetto agli altri operatori

Confrontare le offerte di Aria rispetto a quelle dagli altri operatori che offrono servizi collegarsi ad internet equivale, nella maggior parte dei casi, a confrontare le opinioni su Aria ed il WiMAX rispetto alle altre tecnologie per navigare su banda larga.
Come abbiamo già visto il vantaggio principale di utilizzare Aria consiste nel poter navigare ad alta velocità anche nelle zone non raggiunte dalla ADSL, ma è possibile utilizzare questo servizio anche nelle zone dotate di telefono o addirittura della fibra ottica.
Infatti il WiMAX che offre Aria è una tecnologia alternativa ai sistemi tradizionali per navigare su internet. Anche se la velocità della trasmissione dati non è paragonabile a quella raggiunta dalla fibra ottica, si tratta comunque di un sistema competitivo.
Questo anche perché sul sito di Aria possiamo trovare parecchie offerte dedicate sia agli utenti privati che alla aziende che vogliono approfittare dei grossi vantaggi della banda larga.
Per via delle tante offerte disponibili è facile trovare una con le caratteristiche adatte al nostro caso, e con un prezzo competitivo rispetto ai principali operatori del settore.

Opinioni su Aria e la sua assistenza clienti

Quando si tratta di connessioni ad internet, anche il servizio più affidabile del mondo può presentare ogni tanto dei problemi. Se dovesse succedere un’evenienza del genere è possibile risolvere il problema chiamando il numero dedicato all’assistenza clienti.
Secondo molte opinioni su Aria, il personale che si occupa dell’assistenza è gentile e preparato a sufficienza per aiutare a rivolvere il problema che si è venuto a creare.

Questa tecnologia è basata sulla ricezione delle onde radio, perciò eventuali problemi nella ricezione del segnale possono dipendere da momentanee condizioni atmosferiche avverse, ma in ogni caso si tratta di situazioni in genere molto semplici da risolvere.

 

climatizzatori quadro

I climatizzatori, comparsi nelle nostre case in tempi relativamente recenti, ci hanno cambiato la vita!

Grazie a loro ci evitiamo sudate epocali e non trascorriamo le notti estive a rigirarci nel letto sognando un temporale.
Ecco un elenco delle principali tipologie di cui tenere conto prima di acquistare un climatizzatore e orientarsi nella giungla delle proposte.

Fissi e portatili

climatizzatori quadroLa prima distinzione da prendere in considerazione è tra modelli fissati alla parete e portatili.
I primi che a loro volta si distinguono in monoblocco o split, vale a dire a più unità, sono maggiomente costosi perché richiedono l’installazione di un impianto ad hoc ma rinfrescano di più, i secondi con una capacità ridotta hanno però il vantaggio di essere spostabili.
Negli ultimi anni è di gran moda il climatizzatore quadro, un particolare tipo di dispositivo che si presenta come un quadro fissato al muro e ha il valore aggiunto di essere esteticamente molto gradevole.
In particolare i modelli Art Cool della LG consentono di scegliere l’immagine che si preferisce e di inserire anche una foto personale.

Tecnologia inverter e risparmio energetico

Grazie a questa funzionalità il compressore si regola autonomamente in funzione della temperatura esterna, consentendo così un netto risparmio energetico perché viene mantenuta una temperatura costante, minimizzando il consumo e massimizzando l’efficienza del prodotto.
Nei prodotti LG è presente la modalità Energy Saving che consente di monitorare attivamente la temperatura attraverso un pulsante sia sul telecomando che direttamente sul dispositivo, in questo modo si limita la potenza del compressore risparmiando energia fino al 60 per cento.
In pratica il climatizzatore rinfresca subito in modo immediato e una volta raggiunti i gradi voluti si mantengono costanti, risparmiando in potenza.

Sistemi filtranti

Nel climatizzatore circola aria e quindi in esso transitano un gran numero di batteri e impurità, per questo è essenziale che sia dotato di buoni filtri.
Il rischio che questi dispositivi divengano veicolo di germi e cattivi odori infatti è sempre in agguato, per questo quasi tutti i climatizzatori di nuova generazione hanno filtri che trattengono polveri e pollini.
LG oltre a proporre la funzione Autoclean che eliminando l’umidità dallo scambiatore di calore riduce di parecchio il rischio di sporcizia, ha dotato i suoi prodotti della funzione ionizzatrice Plasmaster che, liberando nell’aria una grossa quantità di ioni attivi, rimuove le particelle nocive purificando l’aria.

Rumore

I condizionatori di vecchia generazione avevano il grosso svantaggio di essere molto rumorosi, per questo oggi le aziende produttrici prestano molta attenzione ad immettere sul mercato prodotti che siano il più silenziosi possibile.
La modalità sleep consente di abbassare la potenza del dispositivo di notte e la funzione timer di programmare l’accensione solo negli orari di effettivo utilizzo, ad esempio, mentre si dorme. In particolare nei modelli LG il rumore è davvero ridotto al minimo. La casa di produzione ha curato molto questo aspetto introducendo la funzione Silent mode con compressori a bassissima vibrazione.

Sistemi di autodiagnosi e anticorrosione

Grazie all’autodiagnosi, il sistema in base al quale il prodotto segnala eventuali anomalie si risparmia molto tempo indirizzando l’intervento tecnico dove serve.
I sistemi anticorrosione, come quello Gold Fin di LG, applicati sullo scambiatore di calore poi lo rendono più durevole e resistente agli attacchi del tempo.