Ci sono diverse borse donna, da quelle in pelle a quelle in tessuto, da quelle realizzate con materiali tecnologici a quelle con materiali di riciclo. Insomma, ce ne sono davvero per tutti i gusti e per tutte le tasche. Ma come è cambiata nel tempo la produzione delle borse? Ebbene, se fino a diversi anni fa c’era una produzione prettamente artigianale, sovente completamente manuale, oggi a prevalere è la produzione industriale e non sempre si tratta di una cosa positiva.

Borse donna, se la produzione fa rima con omologazione

Fino ad alcuni anni fa ogni donna poteva avere una borsetta pressoché unica. La produzione artigianale di questo accessorio faceva si che ogni pezzo fosse diverso dall’altro. Si aveva la possibilità di commissionare una borsa, oppure di sceglierla on bottega già pronta, ma quello che era sicuro è che era impossibile trovare un pezzo uguale all’altro. Oggi, invece, la tecnologia ha permesso di creare delle borse in serie, con vantaggio di chi desidera avere un pezzo a un prezzo medio-basso, ma che però ha il come contro il fatto che ormai il mercato è invaso da pezzi tutti uguali.

Ovviamente ci sono borse di grande produzione che hanno comunque una buona qualità e che, pur prodotte in serie, vengono realizzate comunque con materiali selezionati, dando vita a un prodotto accessibile e funzionale.

Come si producono le borse in pelle oggi

pelle2Oggi abbiamo comunque la possibilità di avere dei prodotti che siano una via di mezzo tra la manifattura artigianale e un prodotto realizzato con macchinari industriali. Grazie alle nuove tecnologie è infatti possibile coniugare in un buon equilibrio questi due aspetti, consentendo di realizzare delle borse in pelle in tempi brevi e a prezzi modici, accessibili.

Ci sono diversi fornitori borse che forniscono piccoli negozi di nicchia con i loro prodotti. In genere si trovano in città turistiche come Firenze, Venezia, Torino, Milano, Alghero, Lecce e così via. Nei centri storici, quasi nascosti, si vedono queste piccole botteghe con borse in pelle multicolore appese ovunque e vendute a prezzi che, a primo acchito, sembrano bassi. Questo è possibile per il fatto che vengono prodotte appunto con le macchine e non totalmente a mano.

Naturalmente se si sale di fascia si trovano prodotti di qualità superiore, o firmati da un brand, cosa che naturalmente fa la differenza per quanto riguarda il costo e, possibilmente, anche le prestazioni.

Il piacere di un oggetto unico

Ovviamente oggi non tutti possono permettersi un oggetto unico al mondo, ma sicuramente in molti possono trovare un buon compresso con dei prodotti che non sono comunque prodotti su larga scala e che conservano il fascino di una borsa artigianale.

 

Comments are closed.

Post Navigation